SPEDIZIONE GRATUITA FINO A NATALE -  REGALA LA SOSTENILBILITA' A NATALE!
ORGANIZZARE LA CAMERETTA DEL BEBE'
Ecco alcuni consigli per renderla pratica ed accogliente
Quando si aspetta un bimbo generalmente la cameretta è una delle prime cose a cui si pensa. 
Sgomberarla, allestirla, arredarla non è solo divertente ma è una tappa fondamentale della preparazione del nido. 
Eppure, soprattutto nei primi tempi, la cameretta servirà solo a contenere gli oggetti perché il vostro bambino, per comodità, starà vicino a voi. 
Il suggerimento, quindi, è quello di non riempire la cameretta, di predisporre l’essenziale e di farla poi crescere con il tuo bambino a seconda delle sue esigenze. 

Cosa possiamo ritenere essenziale? 
Serviranno, sicuramente: 
- Un posto per dormire e la relativa biancheria
- Un posto per riporre i vestiti 
- Una luce per la notte
Suggerisco invece di allestire il posto per il cambio in bagno o nel luogo più vicino ad esso.
 
Clarico-Full Image

cameretta e nanna

Nei primi mesi le poppate sono frequenti, pertanto, molte mamme preferiscono avere il bambino vicino a loro, nella stessa stanza. Le soluzioni sono varie e tutte valide: cesta Montessori, culla del trio, culla vera e propria, next to me, lettino, lettino affiancato al letto matrimoniale. 
Nella cameretta quindi, temporaneamente, potrebbe non esserci il lettino e potresti inserirlo più tardi quando il tuo bimbo inizierà a familiarizzare con quest’ambiente.
Oppure potresti predisporre uno di quei lettini adattabili, ovvero con le doghe che si possono posizionare a diverse altezze e le sbarre laterali che si possono togliere, così sei certa che, presto o tardi, lo userà.
In base a ciò che scegli procurati anche la biancheria della dimensione giusta e ricordati di usare un telino certato (che aderisca bene al materasso) per protegger il materasso in caso di fuoriuscite dal pannolino.
Per prevenire la SIDS o morte in culla è opportuno non mettere nel lettino nient’altro se non il tuo piccolo: sono da evitare quindi coperte, trapunte, piumini, asciugamani di spugna, cuscini e giochi di peluche. Inoltre, i piccoli, muovendo le gambe, tendono a scoprirsi, pertanto un sacco nanna si rivela spesso come la soluzione migliore. 
 

l'armadio per la cameretta

Un posto per contenere i vestiti in cameretta serve, e serve da prima che nasca. 
Sarà più pratico piegare la maggior parte dei suoi indumenti, prediligi quindi i cassetti o un armadio con la barra e dei ripiani in cui inserire delle scatole. I suoi vestiti saranno infatti molto piccoli e delle scatole o degli organizer eviteranno che si disperando nei cassetti o sulle mensole e ti aiuteranno a mantenere l’ordine. 
 

cameretta: la luce per la notte 

Immancabile è una luce per la notte che accompagnerà il tuo bambino dalla nascita fino all’età adulta se sceglierai un modello adeguato. 
Cosa deve avere per durare “per sempre”? Non essere infantile, essere ricaricabile, essere a led, avere luce calda e fredda, avere un timer ed essere dimmerabile.

I bambini crescono in fretta teniamolo a mente quando arrediamo la cameretta: meglio prediligere toni neutri per le pareti e per i mobili e dare carattere all’ambiente con accessori come tessili (cuscini, tende, tappeti), stampe (poster, quadri) e decorazioni varie (bandierine, sticker). 


Questo blogpost è stato scritto da  

FEDERICA CANNATA - Professional Organizer 
"Aiuto le donne (e le mamme) ad alleggerirsi dalle fatiche fisiche e mentali insegnando loro strumenti organizzativi funzionali e di stile"
Dove potete trovarla? 


IDEE PER UNO STILE DI VITA ECO-FRIENDLY
Come avvicinare il tuo stile di vita alla natura!