SPEDIZIONE GRATUITA FINO A NATALE -  REGALA LA SOSTENILBILITA' A NATALE!
EUCALIPTO, LA FIBRA ECOLOGICA ADATTA A TUTTE LE STAGIONI
Scopri di più su questa fibra!
La fibra di eucalipto è particolarmente adatta al periodo estivo ma è anche una buona alternativa per i periodi più freddi. 

Le fibre artificiali non hanno niente a che vedere con i tessuti sintetici,  derivati dal petrolio, queste sono per lo più di origine vegetale e possono avere notevoli vantaggi ecologici rispetto alle cosiddette fibre naturali come la seta, la lana, il lino e il cotone.

L'artificio consiste nell'ottenere il filamento naturale attraverso un processo di trasformazione della materia prima. La viscosa, ad esempio, è ottenuta da materie prime rinnovabili, come la cellulosa ricavata dal legno di alcune particolari piante, che generalmente hanno un impatto ambientale molto più basso del cotone convenzionale, che, oltre a richiedere grandi quantità di acqua, detiene il record negativo per l'uso di pesticidi nella fase agricola. Tra le varietà più utilizzate per produrre cellulosa ci sono il bambù e l'eucalipto, un albero noto per le proprietà aromatiche delle sue foglie.

Meno conosciuta come fibra, anche se è in uso da diversi decenni, è quella ricavata dalla polpa di eucalipto, che si comporta bene dal punto di vista ambientale, soprattutto se proviene da foreste gestite in modo responsabile.
Fresco d'estate e caldo d'inverno, il tessuto di eucalipto, come il bambù, ha una capacità di assorbimento del vapore acqueo di circa il 50% superiore al cotone. Oltre a questi vantaggi ambientali, ha anche costi di mercato molto competitivi. 

Una delle sue caratteristiche più interessanti è che ha proprietà antibatteriche naturali che lo rendono adatto per fare biancheria e calzini. Queste proprietà dipendono essenzialmente dal fatto che il tessuto stesso è in grado di rilasciare rapidamente l'umidità in eccesso all'ambiente. Inoltre, la struttura porosa della fibra, che facilita il passaggio di più aria, crea un ambiente ostile allo sviluppo di batteri e acari. I tessuti di eucalipto mantengono i piedi caldi in inverno e freschi e asciutti in estate, rendendoli adatti all'uso in tutte le stagioni.

Ma l’eucalipto non è usato solo per confezionare intimo; sul mercato, infatti, si possono trovare anche t-shirt, camicie e lenzuola, a dimostrazione del fatto che si tratta di un tessuto altamente versatile. Infine, un altro vantaggio non trascurabile è la facilità di uso e gestione: i tessuti in fibra di eucalipto si asciugano molto rapidamente  e non si stropicciano, come succede con lino e cotone. Per chi non ama stirare, una comodità in più.

in Blog
QUANDO IL RICICLO NON BASTA PER CHIUDERE IL CERCHIO DELLA MODA