FREE SHIPPING SU TUTTO SOPRA I 100€!
Clarico-Full Image

Soffice e naturale: il cotone organico ti farà felice! 



Il cotone è una fibra naturale, rinnovabile e biodegradabile e il materiale più utilizzato al mondo: soprattutto per il settore dell'abbigliamento, ma trova applicazione anche nei tessuti per la casa, negli asciugamani e persino nei prodotti medicali. Tuttavia, il cotone tradizionale richiede grandi quantità di acqua, pesticidi e fertilizzanti, il che porta a costi di produzione e di acquisto inferiori. Nonostante ciò, il cotone biologico è una scelta migliore, sostenibile ed ecologica. Perché? A differenza del cotone tradizionale, il cotone organico viene prodotto senza pesticidi, erbicidi, insetticidi o altre sostanze chimiche come i fertilizzanti convenzionali. La coltivazione del cotone biologico riduce anche il consumo di acqua grazie alla cosiddetta tecnica della "rotazione delle colture". Oltre all'impatto ambientale positivo, la coltivazione del cotone biologico al posto di quello tradizionale garantisce condizioni di lavoro e di vita eque, giuste e sane: una cosa che noi di CORA non vogliamo sottovalutare.


Generalmente ci sono quattro fasi principali per trasformare i semi di cotone in fibra di cotone e, in ultimo, in capi di abbigliamento: la semina e la coltivazione, la raccolta, la schiusura del batuffolo di cotone, e la produzione che comprende il taglio, il cucito e la tintura.  Per farla breve, si tratta di una morbida e soffice fibra in fiocco che cresce in un batuffolo della pianta del cotone. Appena la pianta matura, il batuffolo si apre in una lana bianca e morbida che può essere raccolta a mano o a macchina, specifica per il tessuto.


 
Abbiamo scelto questo tessuto perché offre molti benefici per la nostra pelle: è anti-irritante, anti-allergico, dà un'elevata sensazione di intimità sulla pelle, è più morbido e con una maggiore traspirabilità rispetto al cotone tradizionale.
Clarico-Image-Text

Zero prodotti chimici/ Nessun pesticida. 

A differenza del cotone tradizionale, il cotone organico viene prodotto senza pesticidi, erbicidi, insetticidi o altre sostanze chimiche come i fertilizzanti convenzionali. Ciò è possibile grazie all'uso di organismi benefici. Essi impediscono ai parassiti di danneggiare le colture in modo naturale. Tutti i fertilizzanti utilizzati per l'agricoltura biologica sono di origine naturale, il che impedisce anche l'inquinamento delle acque sotterranee.

Inoltre, evitare fertilizzanti e pesticidi permette di avere costantemente un terreno sano e rigoglioso. Previene inoltre l'erosione del suolo e preserva la biodiversità. Nel complesso, la produzione di cotone biologico contribuisce a ridurre il riscaldamento globale e il disagio ambientale.

Il consumo di acqua è stato drasticamente ridotto. 

La coltivazione del cotone biologico riduce anche il consumo di acqua grazie ad una tecnica di produzione molto antica, chiamata "rotazione delle colture". Cambiare il tipo di colture coltivate su un campo ne aumenta regolarmente la fertilità. È stato riscontrato che il consumo di acqua nella produzione di cotone biologico è circa il 98% in meno rispetto a quello del cotone convenzionale.


Il cotone biologico utilizzato da CORA Happywear è coltivato e raccolto in Grecia.


Clarico-Text-Image
Clarico-Image-Text

Niente semi OGM.

La produzione di cotone biologico non utilizza semi geneticamente modificati. Questo rappresenta un obiettivo importante che CORA ha raggiunto per essere più sostenibile e rispettosa dell'ambiente.

Scopri i nostri vestiti in Cotone: